Coda di rospo in manto di bietolina cotta al vapore su misticanza di verdure, cereali e olive taggiasche

Tempo totale
28' preparazione
Difficoltà
Bassa

Ingredienti | Porzioni 4

  • 440 g
    Rana pescatrice
  • 240 g
    Bietola fresca
  • 100 g
    Farro BIO D'AMICO
  • 100 g
    Grano Kamut BIO D'AMICO
  • 80 g
    Olive Taggiasche ROBO
  • 0,4 g
    Prezzemolo
  • 40 g
    Olio
  • q.b.
    Sale e pepe
  • 0,4 g
    Limone
  • 0,4 g
    Origano
  • 0,8 g
    Aglio
  • 100 g
    Carote
  • 120 g
    Zucchine
  • 40 g
    Sedano
  • q.b.
    Aceto

Metodo di preparazione

  1. Pulire la rana pescatrice dalla sua pelle e sfilettarla.
    Marinare il filetto intero con olio, sale, pepe, aglio, origano e zeste di limone.
    Mondare le foglie di bieta, separare le coste, sbollentarle per 20 secondi in acqua salata e abbattare in acqua e ghiaccio.
    Avvolgere con le foglie di bietola il filetto di rana pescatrice e cuocere il tutto in forno a vapore a 70 C° fino a raggiungere i 55 C° al cuore.
    Lavare e tagliare a brunoise sedano, carote e zucchine.
    Scolare il kamut e il farro e passarli sotto acqua corrente.
    In un contenitore mettere il kamut, il farro, le olive e la brunoise di verdure e condire il tutto con olio EVO, sale, pepe, aceto e prezzemolo tritato.
    Adagiare al centro del piatto l'insalata di verdure e cereali, tagliare a medaglioni la rana pescatrice e posizionarla intorno al contorno.
    Guarnire con un filo d'olio EVO e foglie verdi a piacere.

Preparato con i prodotti Robo

© 2021 | Robo 1938 | Tutti i diritti sono riservati