Cavatelli al pomodoro con rana pescatrice, melanzane, zucchinine, pomodorini gialli confit e chips di melanzane

Tempo totale
30' preparazione
Difficoltà
Bassa

Ingredienti | Porzioni 4

  • 400 g
    Cavatelli
  • 340 g
    Rana pescatrice
  • 180 g
    Melanzane
  • 160 g
    Zucchine
  • 16 g
    Aglio
  • 4 g
    Maggiorana
  • 120 g
    Olio EVO
  • 1,6 g
    Limone
  • 60 g
    Pomodorini Gialli semi-secchi in olio ROBO
  • 200 g
    Fumetto di pesce ROBO
  • 0,8 g
    Timo fresco
  • q.b.
    Sale e pepe
  • 24 g
    Farina di riso

Metodo di preparazione

  1. Pulire e sfilettare la rana pescatrice e tagliarla a pezzetti di circa 1 cm. Condire e profumare con olio EVO, maggiorana e aglio. Lavare e mondare le melanzane, pelare la loro buccia e tenerla da parte e tagliarla finemente a jullienne. Tagliare la parte interna delle melanzane a cubetti piccoli e spadellare velocemente con olio e aglio; quando saranno ben dorate regolare di sale e profumare con erbe aromatiche. Tagliare a cubetti le zucchine sbollentarle in acqua salata ed emulsionare velocemente aggiungendo olio EVO e qualche foglia di timo. Infarinare con la farina di riso le bucce di melanzane tagliate precedentemente e friggerle velocemente in olio 175°C. Cuocere i cavatelli in acqua bollente salata. Nel frattempo mettere olie EVO e aglio in una padella e spadellare velocemente la rana pescatrice aggiungendo un po' di Fumetto di Pesce. Scolare i cavatelli e versarli nel condimento della rana pascatrice. Regolare di sale. Aggiungere le melanzane e mantecare con olio EVO, scorza di limone, pepe e foglie di maggiorana. Mettere al centro del piatto i cavatelli, disporre intorno la crema di zucchine, aggiungere i Pomodorini semi-secchi e guarnire con un ciuffetto di chips di melanzane.

Preparato con i prodotti Robo

© 2021 | Robo 1938 | Tutti i diritti sono riservati