Duo di spaghetti al nero di seppia con cozze, pesto dop e tarallo sbriciolato su nido di fiori di zucca

Tempo totale
20' preparazione
Difficoltà
Media

Ingredienti | Porzioni 1

  • 35 g
    Spaghetti di Gragnano
  • 45 g
    Spaghetti al nero di seppia
  • 200 g
    Cozze con guscio
  • 10 g
    Olio EVO
  • 3 g
    Vino bianco
  • 2 g
    Aglio
  • 2 g
    Prezzemolo
  • 25 g
    Pesto alla Genovese con Basilico DOP ROBO
  • 15 g
    Taralli
  • q.b.
    Sale
  • q.b.
    Pepe
  • 2
    Fiori di Zucca

Metodo di preparazione

  1. Per il sugo: Lavare e pulire le cozze. In una padella fare un fondo di olio, aglio e prezzemolo e versare le cozze; dopo due minuti sfumare con vino bianco, coprire con un coperchio e cuocere fino a quando i mitili non risulteranno aperti. Sgusciare le cozze filtrandole dal loro liquido di governo che terrete da parte.

  2. Per i fiori di zucca: Lavare e pulire i fiori di zucca togliendo il pistillo centrale. Tenere da parte la metà dei fiori e sbollentare l’altra metà in acqua bollente salata per 15 secondi, poi abbattere in acqua e ghiaccio. Asciugare per bene i fiori di zucca, aprirli e adagiarli aperti sul piatto. Tagliare a julienne la parte rimanente dei fiori di zucca.

  3. Per la pasta: Cuocere i due spaghetti in acqua bollente salata (se gli spaghetti non hanno la stessa cottura cuocerli separatamente). Scolare gli spaghetti 2 minuti prima che finiscano la cottura, che andrà terminata nell’acqua delle cozze. Aggiungere le cozze sgusciate, il Pesto alla Genovese con Basilico DOP Robo e i fiori di zucca tagliati a julienne. Mantecare per bene aggiungendo un filo d’olio se necessita e regolando di sale e pepe.

  4. Per l’impiattamento: Adagiare gli spaghetti nel nido di fiori di zucca. Ultimare con taralli sbriciolati e foglie verdi a piacere.

Preparato con i prodotti Robo

© 2021 | Robo 1938 | HDS S.p.A. - Via dei Valtorta, 48 - 20127 Milano - P.IVA IT02451480186 - N.REA PV274624 | Tutti i diritti sono riservati